Un´isola di rifiuti

cartina_stampaL´ Oceano trasformato in una grande discarica,  la piu´grande del mondo. Un´isola di 2500 km di diametro, una profondita´di 30 metri e un peso di 3.500.00 tonnellate chiamata PACIFIC TRASH VORTEX.

Una realta´scoperta nel 1997 da CHARLES MOORE, oceanografo americano erede di una ricca famiglia di petrolieri. Questo avvenimento cambia radicalmente la sua vita, vende le partecipazioni dell´azienda e con il ricavato fonda  ALGALITA MARINE RESEARCH FOUNDATION.

Questo “minestrane di spazzatura” con prevalenza di plastica e´suddiviso in due isole: una massa a sud-ovest del Giappone e l´ altra ad occidente a nord-ovest delle Hawaii. Soggetta ad un continuo mescolamento dovuto al vortice del Nord Pacifico “the Gyre” una corrente circolare molto forte con movimento a spirale in senso orario  permette alle particcelle dei rifiuti di aggregarsi fra loro formando un cocktail micidiale del quale i molluschi si nutrono entrando cosi´direttamente nella catena alimentare che va dai pesci-delfini-tartarughe-uccelli marini-UOMO.

In California sulle spiagge della baia di San Franciso il BLOB appare molto spesso e a contrastarlo costa molto lavoro e denaro.

Poca informazione a riguaro e una terribile realta´che non si puo´risolvere e nemmeno cancellare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...